Come combattere naturalmente i sintomi del raffreddore

Home / Senza categoria  / Come combattere naturalmente i sintomi del raffreddore

Il raffreddore è un disturbo antipatico che colpisce in determinati periodi dell’anno, per fattori esterni e quando abbiamo le difese immunitarie abbassate. Ma si può facilmente combattere: per capire come combattere naturalmente i sintomi del raffreddore e mettere in pratica alcuni consigli per prevenirlo con qualche accortezza, ti basta curare la tua alimentazione e l’igiene quotidiana e scegliere il giusto integratore.

 

Principali sintomi del raffreddore

Quando si è alle prese con un brutto raffreddore è bene rivolgersi al medico in caso di problemi di respirazione e se la condizione non migliora nell’arco di una settimana o dieci giorni. Quali sono i principali sintomi del raffreddore? Questo disturbo di origine virale può manifestarsi con congestione nasale, naso che cola e starnuti. In alcuni casi possono verificarsi anche mal di gola, tosse, mal di testa e piccoli fastidi, come dolori muscolari e febbriciattola. Spesso si prende il raffreddore più spesso durante l’inverno e nei periodi piovosi: il disturbo colpisce in particolare quando ci si tocca il naso, gli occhi o la bocca con mani contaminate da uno dei tanti virus che lo causano.

 

Guarire dal raffreddore: metodi naturali

Se vuoi capire come far passare naturalmente i sintomi del raffreddore, rivolgiti al tuo medico curante che, dopo un’attenta visita, nel secondo caso ti consiglierà probabilmente dei farmaci antivirali da assumere entro le prime 48 ore dall’esordio della malattia. Ma, nelle forme meno pesanti e se non si rientra in categorie a rischio come anziani e bambini, si può ricorrere anche a metodi naturali contro il raffreddore, per alleviarne i sintomi. Mantieni l’idratazione adeguata, soprattutto in caso di vomito e diarrea, con acqua, succhi, infusi e tisane. Consuma del brodo di pollo caldo. Dormi e riposati il più possibile. Tieni umidificato l’ambiente in cui sei e ogni tanto allontanati per favorire il ricambio dell’aria, aprendo le finestre. Sono ottimi anche suffumigi con olii essenziali e gargarismi con acqua salata e bicarbonato di sodio.

 

Vitamina C: C-Gum contro il raffreddore

Tra gli altri rimedi di supporto, relativi a come far passare naturalmente i sintomi del raffreddore, ci sono anche malva, rosa canina e, in particolare, vitamina C, disponibili in vari alimenti, ma anche come di integratori naturali. Il chewing gum C-Gum, con vitamina C, contiene all’interno di ogni confetto la dose giornaliera consigliata dell’acido ascorbico (vitamina C, per l’appunto), che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, rafforza le difese immunitarie, aiuta il buon funzionamento del sistema nervoso, oltre a stimolare la produzione del collagene, sostanza essenziale per l’elasticità della pelle. Acquista qui il prodotto.